venerdì 22 aprile 2016

Aukey caricabatteria ad energia solare

Carissime, sono lieta che proprio oggi, giornata mondiale della Terra, scrivo questo post per presentarvi un prodotto che davvero mi ha favorevolmente colpita.
Che significa? Principalmente che possiamo andare al mare, al parco, in montagna, ovunque, senza più doverci preoccupare di rimanere col telefono scarico e la difficoltà di trovare una presa elettrica.
Questo prodotto ha un uso semplicissimo: basta esporlo al sole, seguendo le istruzioni riportate (cioè inclinarlo nel modo giusto), lasciarlo un po' e poi, tramite le prese USB poste nella taschina laterale, possiamo ricaricare 1 o 2 dispositivi. Chiaramente se ne carichiamo uno solo per volta, la potenza sarà maggiore ed il tempo minore, mentre se ne carichiamo due ci vorrà un tempo più lungo.
Altrettanto ovvio è che, in una bella giornata luminosa primaverile od estiva, carica molto più efficacemente che in una giornata nuvolosa o piovosa. 



Comprende 4 pratici moschettoni per poterlo agganciare a zaini, tende, sdraio. La stoffa ed i pannelli sono dichiarati impermeabili, se prende qualche goccia d'acqua non succede nulla, ma chiaramente le prese non lo sono.
Le dimensioni non sono piccolissime, chiuso misura 29x16 cm e pesa circa 650 gr, nulla che non si possa portare in un qualsiasi zaino o borsa capiente. Aperto misura 29x53xm.
Protetto contro il sovraccarico, gli sbalzi di tensione, i cortocircuito. Un ottimo prodotto, garantito per 24 mesi.
Lo apprezzo moltissimo, tanto più che sono anni che sostengo che il nostro Paese dovrebbe sfruttare di più le energie rinnovabili di cui è ampiamente fornito, e che ho la fortuna di vivere in una città baciata dal sole per quasi tutto l'anno. Lo uso infatti anche in casa, al posto della normale corrente elettrica, lasciandolo al sole sul balcone.
Lo trovate su Amazon dal banner seguente.
Un bacio a tutte, 
Giada


E nella versione a 3 pannelli, più potente e veloce.

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...