mercoledì 2 aprile 2014

Sprout, la Piantamatita

Alzi la mano quella mamma che, avendo i figli in età scolare, non si ritrova la casa invasa da tanti mozziconi di matita, troppo corti per essere ancora temperati ma che dispiace buttare via. E' con immenso piacere che vi presento la Sprout la Piantamatita, che risolve in maniera efficace, particolare e simpatica questo problema! Infatti questa matita particolarissima ha, al posto della classica gommina per cancellare, una capsula biodegradabile contenente dei semi, quindi quando diventa troppo corta per essere ancora utilizzata, si prende e si pianta in un vaso. La matita è in legno di cedro, ed è disponibile in 7 varianti di semini.

Si può scegliere infatti tra varie erbe aromatiche, fiori ed ortaggi: aneto, basilico, coriandolo, menta, peperone, pomodori ciliegino, rosmarino, timo, calendula e garofalo indiano. Io ho avuto il piacere di ricevere Sprout la Piantamatita al Coriandolo, purtroppo è arrivata leggermente danneggiata e quindi ho cambiato un pò la procedura, prima l'ho piantata, lasciandola in vaso circa una mezz'ora per permettere alla capsula di biodegradarsi, e poi l'ho estratta per utilizzarla.
Come matita, è di ottima qualità. Si tempera molto bene, scrive con mina morbida e quindi si cancella senza lasciare brutti segni, è davvero un ottimo prodotto che vi invito a scoprire sulla pagina Sprout la Piantamatita. La ditta inoltre produce e commercia molti prodotti legati all'ortocultura urbana, che potete vedere sul sito igrin ortocultura urbana. Sono entusiasta di questo prodotto, lo consiglierò anche alle insegnanti di mia figlia, in quanto è utile per affrontare moltissimi argomenti didattici. Il prezzo di una singola matita è di 3,50 euro ma sul sito si possono trovare offerte interessanti per altri quantitativi.
Metterò la foto appena la piantina germoglierà!
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

sei il visitatore n.