giovedì 11 gennaio 2018

ProctoSoll crema rettale

Carissime, oggi vi parlo di un problema che può essere molto imbarazzante e condizionante, ma che per vari motivi può riguardare molte persone: la malattia emorroidaria. 
In pratica si gonfiano le emorroidi, che sono cuscinetti di tessuto vascolare al termine del retto, che normalmente svolgono la funzione di protezione dello sfintere e mantenimento della continenza fecale.
L'infiammazione porta un aumento di volume e una perdita di tonicità. Le emorroidi possono distinguersi in interne ed esterne, a seconda di dove si sviluppano. Quelle interne danno problemi in genere durante l'evacuazione, in cui uno sforzo eccessivo può peggiorare l'infiammazione.
Il disturbo può essere di varie intensità, e può causare non solo prurito e dolore ma anche sanguinamento, ascessi e problemi vari, in casi estremi anche permanenti.
Varie sono le cause responsabili di questo problema e spaziano dall'ereditarietà allo stile di vita. Basta un periodo di alimentazione sballata o di stress, una gravidanza, uno sforzo eccessivo, ed ecco che può presentarsi questo fastidio, molto più diffuso di quanto si creda.
Fortunatamente esistono referenze valide per combattere i sintomi delle emorroidi, come ad esempio la crema rettale ProctoSoll
che abbinata ad una corretta alimentazione può essere un valido alleato per alleviare il problema.


La triplice azione della crema allevia bruciore, prurito  e dolore e riduce i coaguli e il rischi di sanguinamento. 
I 3 principi attivi sono:

  1. Benzocaina con azione anestetica locale per la riduzione del dolore e della sensazione di prurito;
  2. Idrocortisone acetato con azione antiflogistica per la riduzione dell’infiammazione (dolore, gonfiore, prurito);
  3. Eparina sodica con azione anticoagulante per la riduzione dell’edema e del rischio di coaguli.

Bere molto, curare particolarmente l'igiene e fare una moderata attività fisica aiuta l'intestino a lavorare meglio ed a favorire una corretta evacuazione.
Trovate maggiori informazioni sul sito Proctosoll, divisi anche per categoria: gravidanza, sport, alimentazione e stile di vita, con tanti consigli utili per prevenire, alleviare e risolvere le emorroidi esterne non complicate. Ovviamente in caso di gravidanza è sempre opportuno rivolgersi al medico o ginecologo prima di assumere un farmaco.
Un abbraccio.
Giada

#Proctosoll
Posta un commento

Manzara

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
impressionierecensionidiunamammaqualunquediGiadaDe Cesaris - DesignbyIole