mercoledì 31 dicembre 2014

Saluti al 2014

Carissime, devo dire che Capodanno non è una festa che sento particolarmente mia, in realtà la festeggio solo per stare con gli amici. Ma visto come è andato l'anno che oggi si conclude, voglio dedicargli un pensiero.
Per molte persone, è stato un anno difficilissimo. Lutti, perdita di lavoro, a volte perdita di casa, malattie e separazioni hanno segnato questi mesi. A voi dico: non arrendetevi mai. Se sentite di non farcela, chiedete aiuto, non abbiate paura. Tra tante porte chiuse, troverete anche una porta aperta. Non aggiungete solitudine alla sofferenza, non lasciate che la disperazione vi travolga.
Per altre persone, è stato un anno meraviglioso. Nascite, matrimoni, soddisfazioni, nuovi lavori, trasferimenti desiderati, nuovi amori. A voi dico: godetevi il momento. Siate felici di quello che avete. Sembra banale, ma non lo è. Spesso non ci si accorge di ciò che si ha, e non si è mai contenti.

Il mio pensiero va però soprattutto a tutti coloro che ogni giorno combattono una buona battaglia: alla maestra che entra in classe sempre col sorriso ed educa gli alunni alla condivisione, alla mamma che conta gli spicci per mettere insieme una cena dignitosa, al papà che si alza prima dell'alba per andare al lavoro, al negoziante che ti accoglie con un buongiorno e ti fa lo scontrino, all'impiegato che fa il suo lavoro con scrupolo e ti aiuta a risolvere un problema, alla dottoressa che ti chiama a casa per comunicarti l'esito delle analisi, al corriere che ti lascia un messaggio se non ti trova... a tutti coloro che vivono la propria vita serenamente, facendo gioiosamente il proprio dovere. E' grazie a voi che il mondo diventa bello, e probabilmente nemmeno ve ne accorgete!
A tutti, auguro un sereno anno nuovo, con la capacità di godere dei momenti felici e la forza per affrontare quelli dolorosi. Vi abbraccio.
Giada
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

sei il visitatore n.