giovedì 23 ottobre 2014

Paghetta per i compiti...si o no?

Alla prima riunione in classe di mia figlia minore (2 elementare) è emerso che alcuni bambini sono restii a fare i compiti a casa, e così una mamma ha detto che lei da la paghetta a suo figlio per svolgere i compiti. Aldilà dell'importo (lei da 10 euro settimanali) che mi sembra comunque eccessivo per un bambino di 7 anni, io trovo che non sia giusto darla come regola. Sono d'accordo nel gratificare i figli studenti sporadicamente, quando prendono un voto alto, ricevono delle lodi o fanno lavori extra, ma dare regolarmente dei soldi lo ritengo controproducente. Il bambino abbinerà sempre il dovere alla ricompensa, e mi sembra che crescendo possa essere anche "pericoloso".
Io do regolarmente la paghetta ai miei figli, ma scollegata dallo svolgimento dei compiti scolastici. Nel caso di risultati eccellenti, ricevono un piccolo regalo, tipo andare al cinema, o un gelato, o mangiare al fast food.
Voi che ne pensate??
Sono curiosa di sapere le vostre opinioni, e i vostri comportamenti!
Giada
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
impressionierecensionidiunamammaqualunquediGiadaDe Cesaris - DesignbyIole